snail-1335473150

Sede Legale: ECOTERMICA SRL

V. S.Martino 31/33 - BISCEGLIE (BT)

P.Iva: 07573080723

 REA 567177 - Cap. Soc. € 30.000 i.v​

© Copyright  2018. All rights reserved

Privacy Policy

 

Website: PRONTO STUDIOS

Tel.: 080 3325504

​Email:​  info@ecotermicasrl.it    

1IMGLOGOURL20151216125205

facebook
linkedin
instagram
27/11/2018, 11:33

detrazioni fiscali, caldaia, sconto irpef, efficienza energetica, caldaia a condensazione, pompa di calore, classe A+



Ecobonus-2019?--Ecco-come-funziona-la-detrazione-fiscale!


 Confermata per tutto il 2019 la proroga sulle detrazioni fiscali per gli interventi di risparmio energetico al 50% e 60%, come anticipato dal documento programmatico di Bilancio 2019.



Confermata per tutto il 2019 la proroga sulle detrazioni fiscali per gli interventi di risparmio energetico al 50% e 60%, come anticipato dal documento programmatico di Bilancio 2019.


Le detrazioni riguarderanno principalmente:

  •  il miglioramento termico dell’edificio (coibentazioni, pavimenti, finestre e infissi);
  • l’installazione di pannelli solari;
  • la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale.

L’ecobonus permetterà ai contribuenti di beneficiare di uno sconto IRPEF sulle spese sostenute, così da migliorare l’efficienza energetica della propria casa.
Per accedere allo sconto IRPEF bisognerà dividere in 10 quote di pari importo la somma totale spesa e dichiararla nella dichiarazione dei redditi,l’anno successivo all’acquisto. Pertanto, se la spesa sarà sostenuta nel 2018, la prima aliquota verrà dichiarata nel 2019.


ECOBONUS CALDAIA 2019


La detrazione, applicata per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2019, sarà del 65% per coloro che decideranno di effettuare interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con:

  • caldaie a condensazione di classe A+ e la contestuale installazione di sistemi di termoregolazione evoluti;
  • impianti dotati di apparecchi ibridi, costituiti da pompa di calore integrata con caldaia a condensazione;
  • generatori d’aria calda.

L’ecobonus diminuirà invece al 50% per chi effettuerà interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale, acquistando una caldaia a condensazione di Classe A.
Qualora si acquistasse una caldaia inferiore alla classe A la detrazione sarà pari allo 0%.

La riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento, dunque, rappresenta la chiave vincente per accedere alle detrazioni fiscali.
L’efficienza dell’intervento, pertanto, sarà volto a massimizzare lo sconto per coloro che installeranno prodotti altamente efficienti.

Contattaci per maggiori informazioni!


1

Ultime news

Tags